Negli alberi, nelle loro chiome, sotto sontuose
vesti di foglie e sottane di luce,
sotto i sensi, sotto le ali, sotto gli scettri,
negli alberi si cela, respira, palpita
una vita quieta, sonnolenta, un abbozzo d’eterno.


da Negli alberi, Adam Zagajewski

‘Tutto ciò che conobbi dell’amore, della sofferenza e dei dubbi’ – come mettere in poesia l’amore (per una città e non solo).

All'ombra dei fiori
nessuno
è straniero.


Kobayashi Issa