Wisława Szymborska, Tutto

Tutto -
una parola sfrontata e gonfia di boria.
Andrebbe scritta tra virgolette.
Finge di non tralasciare nulla,
di concentrare, includere, contenere e avere.
Invece è soltanto
un brandello di bufera.

Un tempo sapevamo il mondo a menadito
- era così piccolo da stare fra due mani
così facile che per descriverlo bastava un sorriso,
semplice come l’eco di antiche verità nella preghiera.

 

Wisława Szymborska

Affrontare ogni aspetto della vita con ironia, fantasia e nessuna superficialità.

Annunci