In una poesia di un secolo fa Ungaretti racconta l’attualissimo problema della crisi di identità vissuta da chi emigra.

Annunci
La vita è una dura disputa mossa da guai concreti, e ci vuole un terreno nel quale attecchire, e ci vuole il caldo che maturi e odori, e ci vuole la sera che inondi di malinconia e la mattina che rinfreschi e rassereni.

Giuseppe Ungaretti