Quadro della settimana #62

Gustave Caillebotte, Rue Halevy vista dal sesto piano, 1878

I cieli gialli secondo me originano spesso delle opere d’arte piacevoli, soprattutto se poi troviamo dei colori freddi come dei blu e dei viola a contrastarli, non siete d’accordo con me? Se poi ci mettiamo insieme anche Parigi e la mano di Gustave Caillebotte, il capolavoro è servito!

Oggi il mio pensiero va alla ville lumière, che non ho mai visto in questo mese, e spero che anche voi vogliate perdervi a sognare un po’ con me. Se poi ricercate altre visioni di questo artista, ecco un articolo dedicato a lui: I miei buoni motivi per amare Gustave Caillebotte e la sua Parigi luminosa.

Annunci