Storie d’autunno: i colori più belli attraverso gli occhi dei grandi artisti

Vassily Kandinsky, Coppia a cavallo.
Annunci

Finalmente l’autunno è arrivato; so che per molti sarò impopolare, ma io ne sono davvero felice. Questa stagione mi piace proprio, è legata ad una serie di piccole amene abitudini ma soprattutto si porta dietro dei colori fenomenali. Le sfumature delle foglie degli alberi sono incredibili, ma non è soltanto questo: l’aria diventa più limpida e pulita, il sole regala delle luci incredibili e anche le ombre sono più brillanti.

Riflettendo su questo, mi sono chiesta quali siano i quadri dei grandi artisti che meglio esprimono, a mio parere, lo spirito di questa stagione. Così, qui trovate una galleria che raccoglie quelli che mi sono venuti in mente.

Vincent Van Gogh ed Egon Schiele

Vincent Van Gogh, Albero di more.
Vincent Van Gogh, Albero di more.
Egon Schiele, Sole d'autunno.
Egon Schiele, Sole d’autunno.

Per prime, ho scelto le opere di due artisti che, seppure diversissimi, hanno una cosa in comune: sia per Van Gogh sia per Schiele l’autunno è uno stato d’animo più che una stagione. I loro alberi effettivamente si allontanano dalla precisione naturalistica per trasportarci all’interno dell’animo dei questi pittori che sono stati prima di tutto degli uomini complessi e tormentati.

(Per i curiosi, consiglio un post che ho scritto interamente dedicato ad Egon Schiele e alla sua grandissima pittura: Egon Schiele: perché amare questo artista e le sue opere?).

Telemaco Signorini

Telemaco Signorini, Novembre.
Telemaco Signorini, Novembre.

Ecco, qui si vede l’altra faccia dell’autunno, quello mediterraneo che si vive sul mare (che personalmente è quello che conosco di meno). Le foglie in questo caso lasciano spazio ad una luce incredibile, quella che segue o precede la pioggia.

Gustav Klimt

Gustav Klimt, fattoria con alberi di betulle.
Gustav Klimt, fattoria con alberi di betulle.

Dei paesaggi di Klimt ho già parlato (per chi volesse rinfrescarsi la memoria, questo è il link: Per andare oltre il bacio: i paesaggi di Klimt), ma non perdo mai l’occasione di riproporne uno, visto che l’animo paesaggista di questo grande artista non finisce mai di stufarmi.

Vassily Kandinsky

Vassily Kandinsky, Fiume d'autunno.
Vassily Kandinsky, Fiume d’autunno.

Come sempre, se tiro in ballo il maestro russo fatico a trattenermi (per saperne di più, questo è un articolo su di lui: Vassily Kandinsky: opere e pensiero di un maestro dell’Astrattismo). Credo che Kandinsky sia tra i migliori nello studio e nell’uso dei colori, quindi anche per quanto riguarda l’autunno lo trovo impeccabile.

Quindi, ecco una piccolissima galleria da sfogliare:

F. Carlmichael, J. E. H. MacDonald, F. Horsman: impressioni dal Canada

franklin-carlmichael-autumn-hillside-1920
F. Carlmichael, Autumn hillside.
J. E. H. Macdonald, Autumn leaves.
J. E. H. Macdonald, Autumn leaves.
F. Horsman, The cloud red mountain.
F. Horsman, The cloud red mountain.

Sicuramente, tra gli esempi che ho scelto questi sono i meno noti. Per essere sincera, vi dirò che si tratta di una scoperta piuttosto recente anche per me, avvenuta più o meno per caso. Se sono riuscita ad incuriosirvi, vi invito a scoprire qualcosa di nuovo in questo post, in cui i colori dell’autunno regalo sovrani: Quando la natura diventa protagonista: il Gruppo dei Sette e la bellezza dei paesaggi canadesi.


In conclusione, vi chiedo se siete soddisfatti della mia selezione:  quali sono i quadri che simboleggiano l’autunno per voi? Vi è venuto in mente qualcosa di meglio?

SalvaSalva

Annunci