Quadro della settimana #45

Henri de Toulouse-Lautrec, al Moulin Rouge, 1892-95

Credo che Henri de Toulouse-Lautrec sia stata la mano che ha saputo meglio descrivere la Parigi della fine dell’Ottocento, con le sue luci (sfavillanti o meno) e le sue profonde contraddizioni. Un periodo magico ma difficile, ispirato ma maledetto.

Non trovate che questo quadro ambientato al Moulin Rouge racconti un po’ di tutto questo, seppure con una certa leggerezza?

Per leggere (e vedere) qualcos’altro su Henri de Toulouse-Lautrec, ecco il link ad un post a tema: Tre motivi per amare Henri de Toulouse-Lautrec e le sue bellissime opere

Annunci