Per non cadere nel banale, una bella poesia di Natale ;)

Edvard Munch, Notte stellata

Visto che in questi giorni non si parla d’altro e che lo spirito natalizio ha contagiato anche noi, ecco una poesia di Natale per iniziare bene l’ultima settimana prima delle feste 🙂

Maria Luisa Spaziani – Lettera di Natale

     

 

Natale non è altro che questo immenso
silenzio che dilaga per le strade,
dove platani ciechi
ridono con la neve
altro non è che fondere a distanza
le nostre solitudini,
stendere nella notte un ponte d’oro.
Sono qui col tuo dono che il mio illumina
di dieci stelle-lune,
guidandomi per mano
dove vibra un riverbero
di fuochi e di lanterne (verde e viola),
di girandole e insegne di caffè.
Un pino a destra
per appendervi quattro nostalgie
e la mia fede in te, bianca cometa
in cima.

Edvard_Munch_-_Starry_Night_(1922–24)
Edvard Munch, Notte stellata
Annunci