Christo oltre l’Iseo: non vi viene voglia di esplorare il mondo attraverso le sue opere d’arte?

Se non per provare l’ebbrezza di camminare sulle acque, quali sono le altre ragioni di un’impresa tanto ardita?