Ugo Foscolo, personalità affascinante e combattuta, ci regala un autoritratto con una descrizione vividissima del suo carattere e dei tormenti del suo animo.

Mi sorprenderà la pioggia,

ora che non ho neppure il cappello di bambù?

Ma che importa…

 

Matsuo Bashō

Guardo la notte attraverso le sbarre
e malgrado tutti questi muri che mi pesano sul petto
il mio cuore batte con la stella più lontana.


da Angina Pectoris,
Nazim Hikmet